vacanze singles over 50 Il 17 Maggio del 1965 iniziano i lavori della nuova chiesa parrocchiale realizzata con i fondi messi a disposizione della famiglia D'Agostino.
Nasce cosi la chiesa di Sant'Eustachio Martire in Brignano.
Finalmente il 17 Settembre del 1966 viene inaugurata la chiesa alla presenza delle autorità civili e relegiose e della nobile famiglia D'Agostino, tutto il paese partecipa all'evento.
La cerimonia coincide con il primo ventennio sacerdotale di Don Ennio Fasano e il diciannovesimo anniversario di vita parrocchiale.
La Parrocchia Sant'Eustachio Martire in Brignano come dal decreto vescovile del 14 Settembre 1966, ha come compatroni celesti San Gaetano e Sant'Anna, a ricordo perenne della gratitudine verso gli avi della famiglia D'Agostino.

far l amore bob sinclar lyrics singles coach holidays over 50s Storia della Chiesa
Nell'anno 1600 circa fu costruita la vecchia chiesa parrocchiale, che si trova al centro geometrico di tutti i casolari sparsi della frazione.
La chiesa è stata due volte restaurata e precisamente dal 1899 al 1903 e nel 1917.
Durante la seconda guerra mondiale e precisamente nel 1944 subì dei gravissimi danni bellici. I lavori di riparazione furono iniziati sotto la Direzione del Genio Civile di Salerno in data 20 Settembre 1952 e furono terminati ai primi di Aprile nel 1954.
La chiesa fu riaperta al culto con la benedizione solenne di S.E.Rev.ma Mons. Demetrio Moscato in data 16 Luglio 1954 Anno Mariano e millenario di San Matteo. Nel 1964 per i lavori male eseguiti fu nuovamente e definitivamente chiusa al culto.
La cappella in Brignano Inferiore fu costruita dalla ditta D'Agostino per pia iniziativa dei Gent.mi ed Ill.mi coniugi Gaetano D'Agostino e Giuseppina Iandoli con il concorso degli operai.
Nel 22 Marzo 1952 a causa di un aeromoto crollò; il campanile miracolosamente senza vittime. Infatti il crollo avvenne un’ora prima dell'inizio della funzione Ceena Domini! Fu riaperta al culto il 28 Giugno 1951 con l'intervento di S.E.Rev.ma Mons. Demetrio Moscato.
Nel 1957 è stata nuovamente restaurata togliendo il vecchio Tetto pericolante in legno e sostituendolo con cemento armato. I lavori furono eseguiti dal Genio Civile con i fondi dell'alluvione 1954.
In data 18 Settembre 1966 è stata inaugurata la nuova Chiesa parrocchiale costruita con i fondi messi a disposizione della ditta D'Agostino tramite il Comm.Dr. Umberto D'Agostino e il Comm.Ing. Matteo D'Agostino. I Lavori sono stati eseguiti sotto la direzione dell'Ufficio Tecnico Diocesano.
Fonte: "Cronico di Don Ennio Fasano"



siti per adulti legali PER OFFRIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE DI PROFILAZIONE. CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE ACCONSENTI ALL’UTILIZZO DEI COOKIE. PER SAPERNE DI PIÙ E PER MODIFICARE LE TUE PREFERENZE CONSULTA donne in amore film 1969.

incontro anima gemella incontro karmico anima gemella Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information